venerdì 1 marzo 2019

LUCI





Luci

Incognita luminosa
trotterella dentro
il buio pesto del cuore
usando brillanti
che sfaccettano di continuo.

Origliano come comari
quelle luci ascoltando
con meraviglia suoni
mai percepiti.

Non sanno
che come olio santo
leniscono insofferenze
mai sanate.

E con gli occhi fissi ed
orecchio teso
si fanno avvolgere
senza paura guardando avanti

giovedì 28 febbraio 2019

MIGRANTI





Migranti

Sole tiepido
avvolge
i loro passi
Luce flebile
accarezza
i loro sogni,
speranze vane
che muoiono
giorno dopo giorno.
Un'agonia straziante
che miete 
il dono più importante
la vita

mercoledì 20 febbraio 2019

IL CROLLO DEI SOGNI



 DISEGNO PERSONALE


Il crollo dei sogni

Cadono
scivolando piano speranze,
galleggiano quasi agonizzanti.
Non vogliono arrendersi,
restano con gli occhi sbarrati a lungo.
Orano, implorano il cielo,
come ragnatele scendono giù
risalgono e ridiscendono,
lottano per non morire.
Dal buio profondo alcune emergono
assaporano l'azzurro mare e
accecati dal sale si inabissano

sabato 2 febbraio 2019

ABISSO





Abisso

Calore inaspettato sale
quando nei tuoi occhi
vi poso un semplice sguardo.

Urta l'alone sereno e lo spezza.

Nude emozioni
tratteggiano il divario,
ondeggiano tremano e cadono.

Tenendosi per mano urlano
per non tuffarsi in quell'abisso
che non gli appartiene

venerdì 18 gennaio 2019

SOGNI RIBELLI





Sogni ribelli

Concitato è quel dire
in modo brusco, No!
Osa quella vocina
un tempo flebile
ma sicura nel voler puntare
i piedi per terra
per non farsi male
Lascia cadere
le braccia sui fianchi
e con lo sguardo verso
il mondo lontano,
ascolta ancora una volta
il mormorio del cuore
Non è come una volta,
rumori strani affiorano ribelli
non vuole arrendersi,
vorrebbe guardare l'orizzonte
che scivola oltre
ove si realizzano i sogni.
Sogni che non vedranno mai la luce

giovedì 10 gennaio 2019

AQUILE





Aquile

Volteggiano e svolazzano
tenere nuvole
nel colorato cielo.
Sentimenti,
come aquile ignari di tutto
precipitano e si spezzano.
Volgo lo sguardo,
tutto bagnato è intorno,
mi avvolgo in me stessa e
cerco un angolo asciutto per riflettere